Comunicati stampa – CS N°36/2017 Cancro della prostata, uno studio italiano mette a punto un nuovo test sul PSA

ISS 21/07/2017

Meno falsi positivi e diagnosi più accurate per il cancro alla prostata grazie a un nuovo metodo di analisi del PSA messo a punto con una tecnica brevettata dall’Istituto Superiore di Sanità e svolto in collaborazione con l’Unità di Neuroimmunologia dell’IRCCS Santa Lucia e con il Dipartimento di Scienze Urologiche del Policlinico Umberto I di Roma.

I risultati dello studio, pubblicato sull’ultimo numero di Cancer Letters, hanno mostrato che i valori di PSA espressi sugli exosomi (vescicole extracellulari circolanti di dimensioni nano) permettono di distinguere il cancro della prostata da tutte le altre condizioni, compresa l’iperplasia prostatica benigna.

Si tratta di uno studio particolarmente importante perché l’attuale esame (PSA sierica), per diagnosticare questo cancro, dà un alto numero di falsi positivi in tutto il mondo – afferma Stefano Fais del Dipartimento di Oncologia e Medicina molecolare dell’Istituto Superiore di Sanità – e questo comporta una serie di problemi sia nelle reazioni dei pazienti sia nei costi per le analisi successive richieste da un’indagine con esito positivo, mentre la determinazione dei livelli plasmatici di exosomi esprimenti PSA potrebbe consentire dia diagnosticare con precisione e più precocemente questo cancro in modo da consentire studi di screening sulla popolazione maschile a livello globale.

I dati clinici pubblicati nello studio di Cancer Letters sono relativi a 45 campioni di plasma, tuttavia è in corso uno studio clinico su 250 campioni, approvato dai Comitati Etici di Policlinico Umberto I e Istituto Superiore di Sanità per potere validare il metodo secondo prove di evidenza.

Se questi risultati venissero confermati – afferma Alessandro Sciarra, Ordinario di Urologia del Policlinico Umberto I – sarebbe per noi sul piano clinico una vera rivoluzione, perché ci metterebbe a disposizione uno strumento molto efficace nella prevenzione secondaria del cancro alla prostata.

L’IRRCS Santa Lucia di Roma ha contribuito a questo studio con un’analisi quantitativa e qualitativa dei livelli di exosomi circolanti che esprimono PSA permettendo a una tecnologia finora usata solo nella ricerca di base di entrare nella pratica della ricerca clinica.

Questa collaborazione con i colleghi dell’Istituto Superiore di Sanità ci ha dato l’opportunità di sfruttare il nostro citofluorimetro di nuova acquisizione per la caratterizzazione di queste nano-particelle – commenta Luca Battistini, Responsabile dell’Unità di Neuroimmunologia della Fondazione Santa Lucia IRRCS – Applicheremo questa nuova tecnica anche allo studio delle malattie neurodegenerative per individuare nuovi biomarcatori, utili per la diagnosi e per definire le terapie più adeguate per queste patologie.

Come superare il rifiuto ad andare a scuola?

Spesso, dietro il rifiuto ad andare a scuola si nasconde un vero e proprio disagio del bambino, che potrebbe essere vittima di bullismo. Purtroppo, questi fenomeni avvengono già dalla scuola dell’infanzia. Meglio non darli per scontati e parlare con le maestre se notiamo qualche cambiamento del bambino.Il rifiuto ad andare a scuola per bullismoIl bullismo a scuola non è necessariamente fisico, molto spesso è psicologico o emozionale e consiste nell’isolare un bambino, ridicolizzarlo e umiliarlo davanti a tutti. La psicologa Margarita García Marqués sostiene che “il principale indizio di bullismo che possono percepire i genitori è il rifiuto del bambino di andare […]

L’articolo Come superare il rifiuto ad andare a scuola? sembra essere il primo su Mamme.it.

SLOVENIA PARADISO DEI BUONGUSTAI

SLOVENIA: PARADISO DEI BUONGUSTAI SLOVENIA: PARADISO DEI BUONGUSTAI Venite a provare la “nuova cucina slovena”! Scoprirete veri e propri artisti che, partendo da ingredienti locali tradizionali, hanno saputo creare una cucina d’autore degna di prestigiosi riconoscimenti internazionali. Se amate conoscere il mondo attraverso la buona cucina, vi fermerete in Slovenia più a lungo di quanto … Continua la lettura di SLOVENIA PARADISO DEI BUONGUSTAI

Serena Williams: una mamma normale che consulta il web

Serena Williams è una di noi, la campionessa di tennis sta vivendo una gravidanza come tutte le mamme con gioia, preoccupazione e con mille domande che vogliono risposte.Serena Williams, quando la gravidanza è condivisaSul campo di tennis è la regina indiscussa, ma da quando aspetta il suo primo figlio Serena Williams è una mamma come tutte noi, che cerca consigli sulla gravidanza attraverso i social network. Infatti su Twitter ha chiesto l’intervento dei suoi follower per quanto riguarda le difficoltà a riposare con il pancione: “Qualche suggerimento su come rotolare nel letto? Ho difficoltà a girarmi da sinistra a destra”.I […]

L’articolo Serena Williams: una mamma normale che consulta il web sembra essere il primo su Mamme.it.

Incendi: nuovi roghi nel Napoletano, fiamme a Monterusciello

L’emergenza Incendi ritorna nel quartiere di Monterusciello, area nord occidentale di Pozzuoli (Napoli). Le fiamme si sono sviluppate oggi con un vasto incendio di vegetazione spontanea e sterpaglie, in un’area abbandonata tra le residenze popolari della 167. Un’area che era purtroppo già stata bersagliata nei giorni scorsi da numerosi roghi che hanno distrutto quasi per intero

L’articolo Incendi: nuovi roghi nel Napoletano, fiamme a Monterusciello sembra essere il primo su Meteo Web.